L’attività di ricerca del Centro Universitario Internazionale riguarda gli ambiti applicativi delle Neuroscienze Cognitive, della Neuroplasticità, della Neurolinguistica, dei Processi Generativi della Mente, dei Sistemi Predittivi attraverso uso dell’Intelligenza Artificiale,  dei Sistemi di Valutazione del Potenziale.

Il know-how strategico degli studi applicativi sui sistemi di intelligenza artificiale e sull’utilizzazione dei Neural Expert System in ambito sociale, sanitario e manageriale, nasce con la partecipazione e l’assegnazione di precisi bandi di ricerca in ambito sanitario approvati e finanziati dalla Direzione Generale Sanità e Affari Sociali della Commissione Europea, Progetto SOC 97 200147 05F02 (97CVVF2-003-0)” e Progetto SI2 107157 (99CVF4-017).

Contestualmente, sono sviluppati sistemi esperti per la valutazione del potenziale in ambito lavorativo e non (Professional Development Profile e Career Profile), che verranno utilizzati da primarie società di consulenza aziendale e manageriale per la selezione di candidati (ad esempio Grandi Gruppi di Distribuzione, Aran Endemol per la prima edizione italiana del Grande Fratello, Manpower e Obiettivo Lavoro per il lavoro interinale).

Tali attività hanno portato allo sviluppo di metodologie innovative nel settore dell’Evaluation, Assessment e Recruiting delle persone in ambito lavorativo, quali Skill View e Competence System, utilizzate da primarie multinazionali, pmi, pubbliche amministrazioni ed università, e allo sviluppo di sistemi di predizione del talento sportivo e della best perofmance (Talent Scout e AIGOAL) ,  utilizzati da Soecietà Professionistiche di Serie A e B .

Altro ambito di ricerca applicata riguarda gli studi sui sistemi neuro-funzionali biologici e la definizione di specifici protocolli per la valutazione e trattamento di  varie sindromi di interesse clinico e sociale come ad esempio la fibromialgia (Terapia Neurofunzionale) e le neuroscienze cognitive, con lo studio dei processi generativi della mente (valutazione e intervento sui vari livelli funzionali dei circuiti neuroassociativi) con lo sviluppo del modello Changing Mind.

E’ di recente sviluppo Integrity View , il Sistema di Valutazione delle Intenzioni utilizzabile nei settori del:

Cognitive Credit Scoring (valutazione delle intenzioni del soggetto sulla restituzione del prestito)

Insurance Fraud Detection (ad integrazione della perizia, per valutare se l’assicurato ha intenzione di frodare la propria compagnia)

Online Identity Check (sistema che permette a privati e aziende di verificare a distanza l’identità di una persona)

Non Disclosure Assessment (sistema che consente di accertare se dipendenti o terze parti abbiamo rivelato – o intendano rivelare – informazioni aziendali riservate quali progetti, brevetti o dati finanziari)

Supporto alla Selezione del Personale (per individuare il comportamento avuto in passato da un candidato in tema di affidabilità ed integratà morale e le intenzioni future)

Le attività di ricerca sono coordinate dal Consiglio Scientifico, presieduto dal Prof. Giuseppe Sartori, Ordinario di Scienze Cognitive presso l’Universià degli Studi di Padova.

In onore al premio Nobel Santiago Ramón y Cajal (1852-1934), che grazie alle sue dettagliate descrizioni dell’organizzazione delle cellule nervose e ai risultati scientifici notevolissimi raggiunti sullo studio del sistema nervoso, è considerato il padre della moderna neuroanatomia ed è, ancora oggi, uno degli autori più citati nella letteratura delle scienze biologiche, il Centro Universitario Internazionale ha istituito borse di studio e riconoscimenti (Fellowship Ramón Cajal) ai docenti e ricercatori che si distinguono nelle aree di ricerca di cui sopra.

Presenti dal 1995 nell’ innovazione della ricerca

Il Centro Universitario Internazionale attua progetti di ricerca internazionali e co-finanziati dalla Commissione Europea fin dal 1995. Di seguito, i video degli incontri di presentazione del progetto NES della Commissione Europea (applicazione delle reti neurali nella prevenzione sanitaria) svolti presso la nostra sede, con la partecipazione della Sottosegretaria Monica Bettoni per il Ministero della Sanità e della Dirigente Dott.ssa Teresa Cuomo per il Ministero dell’Università e Ricerca.